Altre Informazioni

CRONOMETRAGGIO E CLASSIFICA

La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà a cura dei GGG con il sistema Manager Chip di Fidal Lombardia. Gli atleti dovranno gareggiare con il chip e il pettorale fornito in fase di conferma dell’iscrizione. I punteggi relativi alla classifica finale del circuito sono quelli stabiliti dal presente regolamento. Le stesse sono convalidate dal Giudice Delegato Tecnico / Giudice d’Appello.

PROTOCOLLO OPERATIVO LEGATO ALL’EMERGENZA COVID-19

Il presente protocollo è stato redatto conformemente alle disposizioni vigenti e alle linee guida della FIDAL.

Le seguenti norme potranno subire variazioni in relazione alle eventuali modifiche introdotte dalle normative vigenti operative alla data della manifestazione di cui verrà data immediata diffusione mediante comunicati e avvisi.

MODIFICHE AGLI ORARI E ALTRE INFORMAZIONI

  • Eventuali reclami dovranno essere presentati in prima istanza verbalmente alla giuria di arrivo ed in seconda istanza per iscritto al Giudice d’Appello entro 30 (trena) minuti dalla pubblicazione dell’ordine di arrivo della gara a cui si fa riferimento, accompagnato dalla tassa di € 50,00 per gare regionali restituibili in caso di accettazione.
  • Il GGG può effettuare il controllo del tesseramento e d’identità secondo quanto previsto dal regolamento Art. 8-9 FIDAL. Qualora durante il controllo un atleta risulti sprovvisto della tessera federale o della ricevuta di tesseramento online o documento d’identità, andrà compilata da parte della società di tesseramento dell’atleta una dichiarazione di tesseramento.
  • La manifestazione si svolgerà con qualunque condizione atmosferica.
  • Gli orari definitivi saranno comunicati sul sito www.fidal-lombardia.it e sul sito della manifestazione nei giorni antecedenti alla gara.
  • Per quanto non contemplato dal presente regolamento, valgono le norme tecniche e statutarie emanate dalla FIDAL per l’anno in corso.
  • La Società dichiara di aver stilato un’assicurazione RCT e che provvederà inoltre al servizio di sicurezza, come riportato nell’Art. 32 delle Norme Organizzazione Manifestazioni 2021 della FIDAL.

DIRITTO DI IMMAGINE

Con l’iscrizione alla gara, il partecipante (o il genitore che ha la potestà sul minore) autorizza espressamente sin d’ora gli organizzatori a utilizzare gratuitamente le immagini che ritraggono la propria persona, fisse e/o in movimento, prese in occasione della partecipazione alla gara. L’autorizzazione all’utilizzo della propria immagine deve intendersi prestata a tempo indeterminato e senza limiti territoriali in tutto il mondo, per l’impiego in filmati e pubblicazioni varie, ivi incluso, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari e realizzati su tutti i supporti. Gli organizzatori potranno cedere a terzi, propri partner istituzionali e commerciali, i diritti di utilizzazione delle immagini acquisite.

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

Con la firma sul modulo d’iscrizione alla gara Survivor Series l’atleta dichiara di essere in regola con le norme sulla tutela sanitaria in atletica leggera, come previsto dal D.M. del 18/02/82 (G.U. 05/03/82) ed integrativo D.M. del 28/02/83 (G.U. 15/03/83).

Dichiara inoltre sotto la propria responsabilità, non solo di aver dichiarato la verità (art. 2 legge 04/01/1968 n°15 come modificato dall’art. 3 comma 10 legge 15/05/1997 n° 127) ma di esonerare gli Organizzatori, la Fidal, il G.G.G., gli Sponsor e l’Amministrazione Comunale da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone o cose da lui causati o a lui derivati.